Disabilita preloader

News

01/08/2018

Ancora un tentativo di istituire un collegamento ferroviario per trasportare merci tra Italia e Cina.

Dopo quello promosso a novembre, quando un treno merci è partito con un carico di macchinari, mobili e componenti per auto dall'Iterporto di Mortara ( Pavia ) e ha raggiunto Chengdu, città nel cuore della Cina, nel Sichuan, con 14 milioni di abitanti. Ora si va verso una replica : il 18 luglio, presso il distretto di Qingbaijiang a Chengdu Only Italia e Chengdu International Railway Service Company hanno firmato un accordo di cooperazione strategica mirato all'apertura di una linea Chengdu Milano del treno Rong Ou+.

I convogli ferroviari transiteranno tra il terminal cinese di Chengdu e quello italiano di Busto Arsizio, a 20 km da Milano, con tempi di percorrenza stimati tra i 17 e i 19 giorni. Non appena giunti in Italia, i container, in media tra i 37 e i 41 a corsa, potranno essere smistati verso i terminal di Nola, Bari, Bologna e Piacenza attraverso la rete intermodale già operativa sul territorio nazionale.

< Archivio